SONDAGGI MAGGIORANZA ITALIANI PER MATTARELLA BIS

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella con la presidente della Repubblica di Estonia, Kersti Kaljulaid (non in foto), durante le dichiarazioni alla stampa, Tallinn, 4 luglio 2018. ANSA/ UFFICIO STAMPA QUIRINALE/ FRANCESCO AMMENDOLA +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

“Abbiamo chiesto il sentiment degli italiani sul Quirinale dando tre opzioni: riconferma di Mattarella, Draghi o un terzo nome. Il partito di maggioranza, il 35%, si è espresso per la riconferma di Sergio Mattarella“. Lo dice all’Adnkronos il sondaggista Fabrizio Masia, Ad di Emg Different. “Il 30% dice né Mattarella né Draghi, mentre vorrebbe l’attuale presidente del consiglio al Quirinale l’11% degli intervistati. Ma non è una bocciatura del premier, semplicemente -spiega Masia – gli italiani vogliono che Draghi mantenga la sua posizione di comando e guida di governo, tanto che il consenso del presidente del Consiglio è molto alto, al 60%”.

“Abbiamo anche verificato la disponibilità degli italiani ad avere un presidente della Repubblica donna. Il 70% si è detto a favore. Potrebbe essere il momento buono, anche perché -aggiunge il sondaggista- alla guida di quello che al momento è dato come il primo partito in Italia c’è proprio una donna, e questo significa che l’atteggiamento è cambiato”.

Ci sono altri nomi, possibili outsider? “Si è parlato di Finocchiaro, Berlusconi, Casini, ma è ancora presto per formulare una rosa di nomi. La vedremo più avanti, perché ancora le variabili sono troppe: giocheranno un ruolo l’esito delle amministrative e i rapporti di forza tra i partiti”.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: