TENNIS: BERRETTINI

“Vengo dai tornei sull’erba, una stiuazione diversa. Ma mi trovo molto bene a Gstaad. È sempre rischioso – ha detto Berrettini a partita finita – giocare dopo una lunga assenza, 31 giorni sono tanti. Le cose non possono andare tutte al meglio. Mi sono concentrato sul servizio e ho battuto bene. Poi ho spinto quando i punti diventavano pesanti”. Una battuta del condduttore sul formaggio svizzero: “Io e la mia famiglia lo amiamo, ma lo devo mangiare almeno 4-5 giorni prima di una partita perché è pesante. Adesso, durante il torneo, proprio non posso”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: