TENNIS: MURRAY POSITIVO AL COVID

La partecipazione agli Australian Open di Andy Murray, ex numero uno al mondo, è in forte dubbio dopo che il campione scozzese è risultato positivo al coronavirus. Murray, 33 anni, sarebbe dovuto partire per Melbourne nelle prossime 36 ore per prepararsi al primo Slam del 2021. A causa del risultato del tampone, però, sarà costretto a restare a Londra per i prossimi 10 giorni in auto-isolamento.
    Ciononostante lo scozzese, cinque volte finalista in Australia, spera ancora di poter prendere parte al torneo di Melbourne, che comincerà l’8 febbraio al Melbourne Park. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: