TENNIS: SINNER NON VA

Jannik Sinner lascia la città di Roma con l’amaro in bocca, a causa della semifinale persa contro Stefanos Tsitsipas che chiude in due set 7-6 6-2. Nella prima parte del match c’è stato uno scontro serrato tra i due atleti senza esclusione di colpi. Sinner però a metà gara, durante l’intervallo tra il primo e il secondo set, accusa un dolore al linguine sinistro, quando rientra in campo non sembra avere grossi problemi. Nei primi due game tiene la battuta e cerca anche di attaccare sul servizio di Tsitsipas ma nel terzo, l’adduttore inizia a dare sempre più fastidio e il giovane tennista inizia a non muoversi più, concedendo tre palle break al greco e portandolo cosi alla vittoria.

Francesco Piazzolla

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: