The Weeknd: c’è un po’ di Italia nella nuova versione dell’album “Dawn FM” 

L’artista canadese pubblica l’edizione estesa del suo ultimo disco, che – tra le altre cose – include il remix di un brano curato dagli italiani Agents of Time

A pochi giorni dall’uscita del suo nuovo album, “Dawn FM” , The Weeknd ha pubblicato oggi – 12 gennaio – un’edizione estesa del disco. La nuova versione del quinto lavoro discografico dell’artista canadese, successore di “After hours” del 2020, è stata battezzata “Dawn FM (Alternate world)” e, rispetto all’originale, si arricchisce di tre tracce. Tra queste c’è il remix del singolo “Take my breath” con gli Agents of Time, duo italiano di musica elettronica, di cui è stato reso disponibile anche il video. La nuova clip, riportata di seguito, riprende le immagini del filmato che hanno accompagnato l’uscita del brano originariamente pubblicato lo scorso agosto come prima anticipazione di “Dawn FM”.

Gli Agents of Time, la cui firma sonora è costituita da rame elettroniche, progressive, techno e ambient, sono un progetto nato a Bari nel 2013 per volere di Andrea Di Ceglie, Luigi Tutolo e Fedele Ladisa. Dopo aver esordito nel 2014 con l’album “Spread the word” per l’etichetta britannica Stem Records, il trio è riuscito ad affermarsi anche fuori dalla Puglia e a raggiungere notorietà tra gli appassionati di musica elettronica a livello internazionale suonando ai più celebri festival e club del mondo. Sono poi arrivati altri progetti, tra cui una serie di Ep e il disco “Emperor” del 2015, e nel 2020 con l’uscita del pezzo “Tarot” il gruppo si è trasformato in un duo formato dai soli Andrea e Luigi. 

Nella riedizione di “Dawn FM” trova spazio anche il remix del brano “Sacrifice”, curato dagli Swedish House Mafia e accompagnato da un nuovo video riportato più avanti, e il singolo “Moth to a flame”, pubblicato a ottobre 2021 e nato dalla collaborazione tra The Weeknd e il trio formato da Axwell, Steve Angello e Sebastian Ingrosso. (rockol.it)

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: