TIM: IN NOVE MESI UTILE CRESCE DEL 38%

Tim chiude i primi 9 mesi con un utile netto che sale a 1,2 miliardi (+38%) grazie anche, spiega una nota, al positivo effetto fiscale per le minori imposte di esercizi precedenti dopo l’accordo con l’Agenzia delle Entrate per l’applicazione dell’agevolazione del “patent box” e ai proventi dalla plusvalenza di Inwit. Continua inoltre a calare il debito che migliora di 2,2 miliardi I ricavi del gruppo nel terzo trimestre sono stati pari a 3,9 miliardi (-5%) con un trend in miglioramento rispetto al trimestre precedente.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: