Tommaso Zorzi annuncia: ”Partono querele”, c’entra Tommaso Stanzani 

Tommaso Zorzi furioso per un nuovo gossip infondato su Tommaso Stanzani. L’ex gieffino annuncia provvedimenti legali

Tommaso Zorzi è lanciatissimo nel mondo del piccolo schermo con i nuovi programmi che lo vedono presentatore per Discovery. La vita privata dell’ex gieffino, tuttavia, è spesso oggetto di polemiche il più delle volte infondate, e ora Tommaso dice basta dopo l’ultimo scoop inventato sulla sua relazione con Tommaso Stanzani.

Tommaso Zorzi difende la storia d’amore con Tommaso Stanzani

Tommaso Zorzi è senza dubbio il nuovo volto di Discovery e il nuovo programma Tailor Made piace moltissimo al pubblico, che apprezza la conduzione dell’ex gieffino e la sua spontaneità. Mentre si fa largo nel mondo del piccolo schermo con successo, Zorzi è tempestato da falsi gossip sul suo conto, cosa che secondo lui può essere accettata fino a quando non si passi dal chiacchiericcio all’invenzione pura, come accaduto recentemente. Furioso per la segnalazione totalmente inventata che una nota pagina ha fatto sulla sua relazione con Tommaso Stanzani, Zorzi ha annunciato di essere in procinto di far fioccare querele.

“Non c’è scritto da nessuna parte che se qualcuno fa un lavoro con un’esposizione pubblica la gente possa speculare sul suo privato. Non è una legge. E la gente che ragiona così deve smetterla perché non è vero. Va benissimo i paparazzi, va benissimo il giornalismo rosa, va benissimo il gossip, per carità. Queste cose ne sono parte e lo sappiamo tutti. Ma inventare, fabbricare di sana pianta una storia completamente falsa per il gusto di farlo… a parte che è un atto di una viltà e di una bassezza vergognosa […] Io trovo che questo rende voi delle persone misere, basse, proprio schifose e io adesso inizio a prendervi uno a uno e ad agire legalmente. Basta”.

Tommaso ha sbottato su Instagram, decisamente alterato dall’accaduto, per poi raccontare di essersi messo in contatto con il giornalista che ha lanciato il falso scoop, il quale si è giustificato con una scusa assurda.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: