VETTEL SBATTE LA PORTA

Il futuro di Sebastian Vettel è sempre più lontano dalla Formula 1: secondo le indiscrezioni in arrivo dalla Germania il pilota tedesco non sarebbe soddisfatto dalle offerte pervenute per il Mondiale 2021 e sarebbe pronto a fermarsi, almeno per l’anno prossimo.

Il sogno del quattro volte campione del mondo sarebbe continuare a competere per il titolo dopo l’addio alla FERRARI, ma né Mercedes, né Red Bull si sono dichiarate disposte ad accoglierlo, almeno in un prossimo futuro. L’opzione Renault non convince affatto il pilota tedesco, e neanche la Racing Point, scuderia ambiziosa che presto sarà l’Aston Martin, ha un posto per Vettel.

Secondo Mark Webber, Seb si fermerà per un anno sabbatico: “Credo che VETTEL deciderà di prendersi un anno di pausa, può tranquillamente permettersi un anno di stop. Non me lo immagino sulla griglia nella prossima stagione. Può concentrarsi sul 2022 una volta che avrà concluso il 2020″, ha detto Ziggo Sport.

Dalla Germania arriva un altro indizio: la rete tedesca RTL dopo 30 anni non trasmetterà più i Gran Premi di F1 in chiaro. “La concorrenza per i diritti tv è cambiata, il mercato si è surriscaldato in alcuni casi e quindi economicamente non regge”, è il comunicato rilasciato dall’emittente.

Una decisione che molti legano proprio al futuro del beniamino dei tifosi Vettel, unico pilota tedesco rimasto in F1, deciso a fermarsi se non avrà a disposizione una macchina da titolo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: