Winnie the Pooh Blood and Honey: il terrificante poster dell’horror in cui l’orsetto goloso di miele diventa un assassino 

Il manifesto ufficiale di Winnie the Pooh: Blood and Honey, che è appena uscito, fa davvero paura e ci lascia intuire quanto la commedia horror con l’orso nato dalla fantasia di A.A. Milne sia lugubre e attraversata da una violenza efferata.

Ancora non è uscito e già tormenta le nostre notti costringendoci a dormire con la luce accesa. Stiamo parlando di una versione paurosa e inquietante, e anche un po’ mostruosa, del tenero orsetto Winnie the Pooh, che invece di correre sorridendo nel Bosco dei 100 Acri, cerca cibo e vendetta. Se ancora non lo avete capito, sappiate che stiamo parlando del protagonista dell’horror Winnie the Pooh: Blood and Honey, diretto da Rhys Frake-Waterfield. Del film è appena arrivato il terrificante poster ufficiale.

Winnie the Pooh: Blood and Honey: tutto quello che sappiamo sul film

Già dal titolo si intuisce che in Winnie the Pooh: Blood and Honey scorrerà del sangue, sia animale che umano. Winnie The Pooh e Piglet (Pimpi) sono infatti diventati creature feroci dopo che quel disgraziato di Christopher Robin li ha lasciati a morire di fame per andare al college, tanto che i due hanno divorato Eeyore (l’asinello Ih-Oh). Poi Christopher torna armato di una moglie a cui vuole presentare gli amici di un tempo, ma i teneri animaletti non lo accolgono certo con gioia e, animati da una follia violenta, si dirigono verso una vicina casa di campagna abitata da agazze.

Come ha dichiarato il regista Rhys Frake-Waterfield, pur essendo un slasher movie e una commedia, Winnie the Pooh: Blood and Honey affronta temi seri, come l’abbandono e la vendetta. E comunque non somiglia affatto a un film hollywoodiano, né nella forma né nel contenuto. Il film è stato girato non lontano dalla foresta di Ashdown che ha ispirato ad A.A. Milne i racconti di Winnie The Pooh & Co.  

Per quanto riguarda il cast, Winnie the Pooh è “interpretato” da Craig David Dowsett e Pimpi da Chris Cordell. Christopher Robin ha invece il volto di Nikolai Leon. Ci sono infine le ragazze aggredite da Pooh e da Pimpi: Amber Doig-Thorne, Maria Taylor e Danielle Scott. Al momento Winnie the Pooh: Blood and Honey è in post-produzione.

Il poster ufficiale di Winnie the Pooh: Blood and Honey

Il poster di Winnie the Pooh: Blood and Honey è molto bello, oltre che spaventoso, e ci lascia intuire la cupezza del film, in cui il bosco è diventato un’inestricabile foresta in cui la luce della Luna fa fatica a entrare e dove si uccide a colpi di martello. Sul manifesto leggiamo: “Questa non è una storia della buonanotte”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: