DRAGHI SENTIRÒ PUTIN CERCO LA PACE

“Spero che la cessazione delle ostilità arrivi prima della distruzione totale dell’Ucraina

Non vuole la guerra, lo rimarca con forza, non la vuole lui né tantomeno la vogliono gli Alleati, ma in Ucraina, mentre il Consiglio europeo arriva faticosamente al termine, “i bombardamenti vanno avanti”. Mario Draghi lo rimarca nella conferenza stampa in cui chiude la ‘due giorni’ a Bruxelles, per un triplice summit in cui l’ex numero uno della Bce si è speso in prima linea per una soluzione comune al problema dell’energia, col prezzo del gas alle stelle e che continua a preoccupare famiglie e imprese. “La pace la stiamo cercando, io la sto cercando veramente. Gli altri leader europei, come francesi e tedeschi, hanno avuto colloqui con Putin e li avrò anch’io”, annuncia, tentando di tenere viva la fiammella di una soluzione diplomatica che stenta ad arrivare.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: