ECONOMIA: GERMANIA SOFFRE

Nel pieno dell’emergenza Covid, il Pil tedesco nel 2020 ha subito una contrazione del 5% rispetto all’anno precedente, inferiore rispetto a quello registrato nella crisi finanziaria del 2009, quando segnò -5,7%.
    Lo rende noto l’Istituto di statistica Destatis aggiungendo che il deficit è salito al 4,8%. Si tratta del secondo livello più alto mai raggiunto dalla riunificazione. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: