Festival di Venezia 2021: Gran Premio per Sorrentino, mentre il Leone d’oro va alla Francia 

Un’ottima edizione del Festival di Venezia ha riconosciuto la selezione italiana di gran livello, Gran Premio a È stata la mano di Dio, premio speciale a Il buco e Leone d’oro al francese L’évènement.

Le premesse erano ottime, e la Mostra di Venezia anno 2021, seconda dell’era Covid-19 e speriamo ultima, si è confermata di gran livello. Molti ottimi film e una selezione italiana in concorso, costituita da ben cinque film, di una qualità davvero notevole, mai vista prima, almeno in questo secolo. Si è svolta la serata di premiazione, condotta da Serena Rossi, prima della presentazione del film di chiusura, Il bambino nascosto di Roberto Andò.

 Fa piacere segnalare come Paolo Sorrentino abbia vinto il Gran Premio della Giuria, pronto a giocarsela per la stagione dei premi, ma anche il fatto che un altro film italiano, Il buco di Michelangelo Frammartino, abbia portato a casa il Premio Speciale della Giuria. Il Leone d’oro è andato all’opera seconda di Audrey Diwan, un lavoro duro e pieno di significati particolarmente attuali. L’événement, infatti, racconta di una ragazza che rimane incinta e vuole abortire, pratica illegale nel 1963, e si trova contro tutto e tutti.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: