GOLDEN GLOBE 2021: JANE FONDA VINCE IL PREMIO ALLA CARRIERA

Un riconoscimento più che meritato per una delle più grandi attrici della Hollywood moderna

Una grande soddisfazione quella per Jane Fonda, premiata ai Golden Globe 2021 con il premio alla carriera Cecil B. DeMille. L’Award, che porta il nome dello storico regista della Hollywood classica, viene assegnato per “contributi straordinari al mondo dell’intrattenimento”.

Questo di certo si può dire di Jane Fonda, attrice simbolo e volto immancabile della New Hollywood a cavallo tra anni ’60 e ’70. Assieme anche al fratello Peter l’attrice ha segnato tutto il nuovo cinema dell’epoca, proseguendo nel frattempo la tradizione del padre Henry, apprezzatissimo attore del periodo classico.

Anche lui ha vinto questo Award” dice infatti Jane, rispondendo alle domande dei giornalisti. E non si sbaglia: Henry Fonda è stato premiato nel 1980. Per quanto riguarda lei, il numero di contributi significativi al cinema Hollywoodiano apportati è quasi troppo alto per poterli elencare tutti.

Basti ripensare a film come A Piedi Nudi Nel Parco (1967),  Barbarella (1968), Non si uccidono così anche i cavalli? (1969),  Klute (1971), Sindrome Cinese  (1978) e Dalle 9 alle 5… orario continuato (1980). C’è molto altro, naturalmente: per esempio, lei stessa ricorda di aver interpretato Nora in Casa di Bambola di Ibsen. “Lo rifarei, ma ora sono troppo vecchia”, dice.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: