Il Festival di La Roche Sur Yon presenta un programma che dedica spazio al cinema italiano 

Ci saranno anche i film di Yuri Ancarani e Leonardo Di Costanzo, presentati a Venezia, nel programma del festival francese di La Roche Sur Yon, in programma a metà ottobre.

La Roche Sur Yon sarà protagonista presto, dall’11 al 17 ottobre, dell’edizione 2021 del suo festival di cinema. Il programma è stato annunciato, in attesa della comunicazione relativa alla giuria. Una manifestazione capace negli ultimi anni di ritagliarsi uno spazio di sostanza e passione cinefila all’interno del panorama sempre più affollato di rassegne dedicate alla settima arte, specie in Francia.

Non mancherà uno spazio dedicato al cinema italiano, con la presentazione di due titoli molto apprezzati alla scorsa Mostra di Venezia, come Atlantide di Yuri Ancarani e Ariaferma di Leonardo Di Costanzo. Una mostra, Cinéma Mattotti, sarà dedicata al grande illustratore, pittore e animatore italiano, ospitata al Musée de La Roche-sur-Yon. Una selezione dei suoi storyboard, illustrazioni per il cinema, manifesti di festival e dei suoi film. Durante il festival, Lorenzo Mattoti presenterà tre film, tra cui La famosa invasione degli Orsi in Sicilia. 

Il film d’apertura, a proposito di Venezia, sarà Illusions perdue di Xavier Giannoli, la chiusura sarà invece affidata a Chère Léa di Jérôme Bonnell. Fra i titoli presentati nelle varie sezioni anche Albatros di Xavier Beauvois, Il collezionista di carte di Paul Schrader, Madres paralelas di Pedro Almodovar, The Duke del compianto Roger Mitchell, Zeros and Ones di Albel Ferrara, The Blues Brothers di John Landis, Last Night in Soho di Edgar Wright, oltre al vincitore del Leone d’oro L’événement di Audrey Diwan. Ci saranno poi degli incontri con Adèle Exarchopoulos, Judith Chemla, Alain Guiraudie, Gia Coppola.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: