Il Pataffio: il nuovo film di Francesco Lagi in concorso a Locarno 

Nel cast Lino Musella, Valerio Mastandrea, Alessandro Gassman e molti altri

Francesco Lagi, sceneggiatore e regista fiorentino, è quello che ha diretto, oltre alla popolare serie Netflix Summertime, film assai belli e purtroppo poco visti come Quasi Natale e Missione di pace, nonché di un documentario intenso e commovente come Zigulì.
Ora Lagi ha firmato la sua opera terza cinematografica, intitolata Il Pataffio, che verrà presentata in concorso al 75° Festival di Locarno e debutterà poi nelle sale italiane il 18 agosto distribuito da 01 Distribution.
Il Pataffio è un adattamento dell’omonimo romanzo di Luigi Malerba edito da Quodlibet, ed è una storia ambientata in un remoto medioevo immaginato, che vede protagonista un improbabile gruppo di soldati e cortigiani capitanati dal Marconte Berlocchio e dalla sua fresca sposa Bernarda, che arriva in un feudo lontano. Ma quel castello è un postaccio decrepito abitato da villani per niente disposti a farsi governare. Tra appetiti profani e sacri languori, militi sgangherati e povericristi, Il Pataffio è un racconto sulla libertà, la fame, il sesso e il potere.
“Incontrare il libro di Malerba – racconta Francesco Lagi – è stato l’inizio di un viaggio in un mondo altro, un invito ad andare in un tempo e in un luogo che altrimenti non avrei mai visitato. Mi hanno fatto compagnia personaggi strampalati e struggenti che ho subito riconosciuto come nostri contemporanei”.
Nel cast del film ci sono Lino Musella, Valerio Mastandrea, Alessandro Gassman, e ancora Giorgio Tirabassi, Viviana Cangiano, Giovanni Ludeno, Vincenzo Nemolato e Daria Deflorian.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: