RICKY E BARABBA, LE CURIOSITÀ DEL FILM CON RENATO POZZETTO E DE SICA

Un cult degli anni 90, diretto ed interpretato da Christian De Sica, con Renato Pozzetto. Una specie di Poltrona per Due all’italiana. Il film racconta di Ricky Morandi, un finanziere che viene lasciato dalla moglie e, sull’orlo della bancarotta, tenta il suicidio. Un barbone lo salva e lo assiste nell’inseguimento della consorte, fuggita insieme al suo rivale in affari.

Ecco le curiosità sul film:

– Buona parte delle scene vennero girate fra Roma e l’hinterland romano; si possono ricordare alcune località romane come:

  • porto di Civitavecchia (luogo del tentato suicidio di Ricky, all’epoca in fase iniziale di ampliamento);
  • Ladispoli e Marina di San Nicola (presso la villa di Ricky)
  • l’area di servizio “Tirreno” di Santa Severa;
  • Villa Appia (il ristorante di lusso) a Marino;
  • l’Ospedale San Giuseppe ad Albano Laziale (dove viene ricoverato Barabba);
  • il Palaghiaccio di Santa Maria delle Mole di Marino (nel parcheggio della discoteca dove a Ricky viene rubata l’auto dalla ragazza spagnola).

– Fuori Roma si possono ricordare:

  • il Grand Hotel Palazzo della Fonte a Fiuggi (dove i due protagonisti raggiungono la moglie di Ricky);
  • il Casinò di Montecarlo;
  • lungo il naviglio a Milano fra viale Gorizia e Ripa di Porta Ticinese (dove Ricky si trova nei panni di un senzatetto);
  • il Palazzo Mezzanotte in Piazza degli Affari a Milano;
  • Piazza Cordusio a Milano (scena finale dove i due protagonisti partono in Ferrari). 
  • Inizialmente la parte dell’industriale decaduto era stata assegnata a De Sica e quella del barbone a Pozzetto; quest’ultimo tuttavia chiese al collega di scambiarsi i ruoli, in quanto non voleva indossare i panni del clochard. Lo stesso De Sica ha raccontato tale aneddoto durante una puntata dello show televisivo La valigia dei sogni, aggiungendo inoltre che – a suo dire – tale modifica al piano originale si rivelò un errore.
  • Avete presente l’unghia lunghissima di De Sica con la quale raccoglie e spalma il caviale sulle tartine? Era vera. De Sica ha dichiarato di essersela fatta cresce a dismisura proprio per il film.
  • La scena del ristorante,in particolare l’inizio, ricorda molto la scena sempre del ristorante di “The Blues Brothers”, sempre di John Landis 
  • Questo è l’ultimo film dove compaiono gli attori Franco Fabrizi e Sylva Koscina

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: