Rosalinda Cannavò, la maternità può aspettare: “Vorrei congelare gli ovuli”

L’attrice lo ha confidato ai follower che hanno subito sperato in una gravidanza, ma assicura: “Non sono incinta”

Bebè in arrivo per Rosalinda Cannavò e Andrea Zenga? No. O meglio, non ancora. L’attrice non nega il desiderio di diventare mamma, ma non è un progetto a breve termine, come ha spiegato su Instagram parlando con i follower: “Da un po’ di tempo sono in paranoia su questa cosa nel senso che il tempo passa e vedo il mio corpo cambiare. Accetto tutti i cambiamenti fisici anche se è normale essere un po’ stravolti”.

Il tempo che passa è un countdown per la gravidanza, ha detto ancora Rosalinda: “La cosa che più mi fa paura non è invecchiare fisicamente, a livello estetico, ma che questo possa in futuro intralciare la mia voglia di diventare madre e di creare una famiglia”. Una preoccupazione che l’ha spinta ad informarsi sul congelamento degli ovuli: “In realtà è da un po’ di anni che pensavo a questa cosa perché già avevo previsto che non sarei diventata mamma ad una età molto giovane – ha rivelato tra le storie – e volevo preservare questo momento di alta fertilità anche in futuro per facilitare il tutto. E secondo me è una buona cosa”.

I follower vogliono un ‘nipotino’

Sentirla parlare di bambini ha acceso le speranze dei follower, che vorrebbero vedere Rosalinda e Andrea diventare genitori. Sull’argomento però l’attrice frena: “Vi prego, parlando di congelazione degli ovuli significa che attualmente non sono incinta. Non fate supposizioni basate sul nulla”. Per vederla con il pancione, dunque, bisognerà aspettare ancora un po’. 

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: