SCUOLA DI POLIZIA: MORTA MARION RAMSEY. AVEVA 73 ANNI

In Scuola di Polizia la ricordiamo come la buffa e un po’ goffa poliziotta di colore la cui doppiatrice italiana le aveva conferito una voce quasi da bambina

Dopotutto il personaggio di Marion Ramsey in Scuola di Polizia era un po’ così: svanita, delicata, quasi impacciata e prontissima all’azione quando super necessario. Era lei che da bambolina un po’ sulle nuvole si trasformava in una poliziotta risoluta con un super vocione che lasciava tutti a bocca aperta. Ricordate il personaggio? Si chiamava Laverne Hooks. Il riconoscimento mondiale può averlo certamente avuto per quel ruolo, ma Marion Ramsay è stata anche cantante e ha recitato a Brodway. È morta nella giornata di oggi all’età di 73 anni.

La sua morte è stata annunciata dal suo team alla Roger Paul Inc. Una causa precisa della morte non è stata determinata, sebbene l’attrice avesse presentato una salute non particolarmente forte in questi ultimi giorni. Nata a Filadelfia, Marion Ramsey ha iniziato la sua carriera nel mondo dello spettacolo sul palco, apparendo sia nell’originale Hello, Dolly! di Brodway che nelle sue versioni itineranti. Nel 1974, ha recitato al fianco di Bette Davis nel leggendario flop Miss Moffat, un adattamento del film classico di Davis del 1945 The Corn Is Green. Diretto da Josh Logan, il musical, che doveva approdare a Broadway, ha chiuso i battenti prima di iniziare. Nel 1976 è apparsa nella sitcom The Jeffersons. E nello stesso anno è diventata una presenza regolare nella serie comica di sketch di Bill Cosby, Cos.

Il suo ruolo distintivo è arrivato nel 1984 in Scuola di polizia nei panni dell’ufficiale Laverne Hooks. Il film di successo è stato seguito da cinque sequel nei successivi cinque anni, con la Ramsey che è apparsa in tutti. Ha poi ripreso brevemente il ruolo nel video commedia del 1993 John Virgo: Playing for Laughs e, come doppiatrice, in un episodio del 2006 della serie d’animazione Robot Chicken.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: