TROVATI TRE CORPI DECOMPOSTI A MACERATA

Tre cadaveri in avanzato stato di decomposizione sono stati rinvenuti in una villetta in zona Borgo Santa Croce di Macerata. Si tratta di una coppia anziana con un figlio invalido.

I termosifoni sono stati trovati accesi e questo fa pensare che il decesso risalga a vari mesi fa. A dare l’allarme una parente che abita a Milano e che non riusciva a mettersi in contatto con i familiari. Sul luogo i vigili del fuoco, che hanno sfondato la porta, la polizia e il 118. Le vittime sono Eros Canullo, di 80 anni, geometra in pensione, la moglie Maria Angela Moretti, di 75, e il figlio Alessandro Canullo, di 54. Quest’ultimo aveva da anni problemi di deambulazione dopo un incidente stradale. Il corpo del padre era in bagno, quello del madre sul letto in camera e quello del figlio a terra, vicino al letto. Sono in corso accertamenti da parte della polizia scientifica. Al momento si esclude che i decessi siano avvenuti per cause violente, e sembra più probabile una disgrazia.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: