ECONOMIA: CAOS AEROPORTI

Per buona parte della popolazione mondiale l’estate 2022 è quella del ritorno a bordo di un aereo, verso destinazioni più esotiche rispetto a 2020 e 2021 quando tra restrizioni, divieti, tamponi e quarantene, la voglia di espatriare è passata quasi a tutti.

Tuttavia negli aeroporti non si può certo dire che sia tornata la normalità. Tra voli cancellati o riprogrammati, ritardi, lunghissime file al controllo bagagli, valigie smarrite o danneggiate la lista dei disservizi è lunga.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: