MISTERIOSA EPATITE NEI BAMBINI

Continua a crescere il numero di casi di epatite di origine misteriosa riscontrata nei bambini in vari Paesi europei e si registrano ora anche le prime segnalazioni provenienti dagli Stati Uniti. Secondo l’ultimo aggiornamento del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie Ecdc, dopo l‘allerta da parte dell’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito, sono stati segnalati ulteriori casi anche in Danimarca, Irlanda, Paesi Bassi e Spagna. Inoltre sono stati segnalati nove casi di epatite acuta tra bambini di età compresa tra 1 e 6 anni nello stato dell’Alabama, negli Stati Uniti,

Nonostante l’allerta massima e le numerose analisi già effettuate e altre in corso, al momento la causa esatta dell’epatite in questi bambini rimane sconosciuta. I pazienti segnalati come colpiti dalla misteriosa Epatite infatti pare non abbiano nulla di particolare in comune. Il team di esperti dell’Uk Health Security Agency evidenzia che “le dettagliate informazioni sui casi raccolte attraverso un questionario su cibo, bevande e abitudini personali, non sono riuscite a identificare alcuna esposizione comune tra i bambini”. Inoltre “la maggior parte dei casi non aveva la febbre, alcuni hanno richiesto cure nelle unità epatiche pediatriche specializzate e pochi sono stati sottoposti a trapianto di fegato”.

Per scongiurare anche l’ipotesi di un collegamento con il covid, i ricercatori britannici hanno condotto uno studio anche su eventuali collegamenti col vaccino anti covid ma dai risultati dei test “non è stato identificato alcun collegamento tra i casi e il vaccino anti Covid-19”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: