IL VACCINO IN ITALIA GIÀ IL 27 DICEMBRE

Arriva il via libera al vaccino Pfizer in Italia. «Se tutte le procedure di verifica sul vaccinoPfizer BionTech da parte di Ema e di Aifa saranno completate favorevolmente nelle date previste, l’Italia partirà con le prime vaccinazioni al personale sanitario il 27 dicembre». È quanto emerso da una riunione mattutina tra il ministro della Salute Roberto Speranza e il commissario straordinario all’emergenza Domenico Arcuri, spiega il ministero della salute.

«Il Governo italiano ha lavorato negli ultimi giorni per favorire una simbolica data comune di avvio delle vaccinazioni nell’Unione Europea», si sottolinea. 

Vaccino Covid, Faq: chi potrà farlo, come e quando. Il prof Cricelli: ecco a chi rivolgersi per farsi vaccinare

Arriva la disponibilità da parte dell’Ordine dei Medici, come spiega Filippo Anelli, presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici (Fnomceo). Per somministrare i vaccini anti-Covid «i medici ci sono e su questo non c’è dubbio. C’è massima disponibilità verso il Governo e il ministro della Salute Speranza. Ci sono 60mila medici sul territorio pronti per fare i vaccini, odontoiatri e specialisti ambulatoriali. A giorni dovremmo avere un incontro con il ministro Speranza per capire come possiamo collaborare», dichiara Anelli, replicando alle accusa rivolte ai medici di non essere disponibili a fare le vaccinazioni.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: